Tarquinia Calcio conferma la formula tris

Per i giovani calciatori lezioni di pallavolo e preparazione motoria e coordinativa con istruttori federali

Prenderà il via, ufficialmente, il prossimo 31 agosto, quando presso l’Hotel Brizi – Country Chic di Tarquinia si svolgerà la festa delle iscrizioni: ma l’annata 2018/2019 del settore giovanile del Tarquinia Calcio è già lanciata ad alta velocità, tanto che già da ieri è possibile iscriversi presso la segreteria dello stadio “Cardoni”.

Formato lo staff tecnico per i corsi che si avvieranno a settembre, proprio in questi giorni – anche grazie ad un video sulla pagina Facebook ufficiale della società – sono state presentate le collaborazioni con le realtà sportive cittadine che, in questi tre anni, hanno rappresentato la vera novità del progetto sportivo rossoblù.

Per la stagione che sta per iniziare, perciò, è confermata la presenza – nello staff tecnico – di due istruttori FIDAL, Stefano Tienforti ed Enrico Franchetti, già in forza all’Atletica ’90 Tarquinia, che nel corso degli allenamenti cureranno gli aspetti motori e coordinativi.

“L’obiettivo è sempre lo stesso – conferma Tienforti – cioè cercare di garantire ai ragazzi una formazione motoria variegata ed approfondita. Ci piace pensarli come futuri atleti, e proviamo a garantire loro un patrimonio motorio e coordinativo che possa essergli utile qualsiasi livello essi raggiungano, o qualsiasi sport decidano di praticare”.

Dopo la prima esperienza dello scorso anno, verrà poi riproposta e consolidata la partnership con l’ASD Pallavolo Tarquinia.

“Quando alla base di un progetto ci sono la passione, l’umiltà e la voglia di divertimento il risultato è garantito – spiegano Emiliano e Marco Lamberti, Federico Giorgolo e Fabio Angelucci – Per questo siamo lieti di riproporre questa collaborazione, confermando la reciproca fiducia con il Tarquinia Calcio e, specificatamente, con Massimiliano Coluccio”.

“Questo progetto offre, in ambito locale, opportunità a carattere interdisciplinare che riteniamo possano favorire processi di crescita utili alla prevenzione della dispersione sportiva e, più in generale, del disagio giovanile: non potevamo far altro che ampliare e sviluppare la sinergia iniziata lo scorso anno”.

E ci sono curiosi – e prestigiosi – precedenti che confermano come calcio e pallavolo possano andare di pari passo: un esperimento in tal senso lo fecero, anni fa, il Parma Calcio e la Maxicono Parma, “ma anche nel piccolo del volley tarquiniese abbiamo potuto constatare, negli anni, che molti atleti provenienti dal calcio dimostrano di avere una naturale predisposizione per la Pallavolo, svolgendo entrambi gli sport con buoni risultati”.

Le due collaborazioni dureranno per l’intero anno sportivo, con differenti modalità. L’attività con gli istruttori di atletica avverrà direttamente nel corso degli allenamenti del calcio, sottoforma di preparazione atletica, coordinativa e motoria modulata in base alle differenti categorie. La pallavolo, invece, proporrà delle lezioni da svolgere durante l’anno, con la possibilità di partecipare – a chi volesse sperimentare l’esperienza, compatibilmente con le esigenze scolastiche e personali – a dei veri e propri campionati federali. Così come, in accordo con Atletica ’90, i giovani calciatori potranno partecipare alle gare del calendario provinciale, di certo confermando le piacevoli esperienze delle scorse stagioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.