Tenta di accoltellare il convivente dell’ex moglie, arrestato

0

ambulanzaVEJANO – Nella giornata di ieri i carabinieri della stazione di Vejano hanno arrestato un uomo di 42 anni per tentato omicidio. La vicenda è accaduta in strada dove l’ex marito di una donna del luogo ha atteso sotto casa l’attuale convivente della stessa e, in preda ad un raptus di gelosia, ha tentato di colpirlo con un coltello sferrando diversi fendenti dei quali nessuno è andato fortunatamente a segno. Successivamente mentre era a terra l’ha colpito sul capo con un mattarello da cucina con l’intenzione di finirlo. Alle grida dei passanti e dell’ex moglie l’aggressore si è dato alla fuga nascondendosi presso la propria abitazione. Immediatamente sono giunti sul posto i carabinieri che, prestato il primo soccorso all’uomo, si sono recati presso la casa dell’aggressore trovandolo ancora con il coltello in mano e il mattarello da cucina usato per tramortire il malcapitato. Alla luce di ciò l’uomo è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio e tradotto presso la casa circondariale di Viterbo a disposizione dell’autorità giudiziaria. La vittima è stata trasportata all’ospedale di Bracciano dove ha rifiutato il ricovero. I medici hanno giudicato le ferite guaribili in 12 giorni. Il coltello e l’attrezzo da cucina utilizzato per l’aggressione sono stati sequestrati.

ALTRE NOTIZIE  In Italia 101.739 casi, 14.620 guariti, 11.591 deceduti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.