12.5 C
Lazio

Tenta il suicidio, salvato dalla Polizia di Stato

È stato tratto in salvo grazie all’immediato intervento degli uomini della Polizia di Stato del commissariato di Tarquinia. Giunta la segnalazione alla sala operativa di un uomo sull’impalcatura del duomo di Tarquinia, con intenti suicidi, i poliziotti si sono precipitati nella zona unitamente ai Vigili del fuoco e al personale sanitario.

I poliziotti hanno notato l’uomo sulla struttura in ferro che, dopo aver minacciato di gettarsi nel vuoto, si è barricato nel campanile. Lo stesso, poco prima, dopo essere uscito dalla chiesa, aveva aggredito con una pala un operaio del cantiere edile approntato per il restauro dell’edificio.

LEGGI ANCHE  Pulite dai volontari le spiagge di San Giorgio e di Sant'Agostino

A quel punto gli agenti, nel tentativo di farlo desistere, hanno messo in atto una efficace e lunga opera di persuasione riuscendo a trarlo in salvo.

L’uomo, pregiudicato di 28 anni, è stato quindi condotto presso l’ospedale di Tarquinia per i necessari accertamenti. L’intervento dei poliziotti del commissariato di Tarquinia, effettuato con il dovuto tatto e la necessaria fermezza, ha sicuramente permesso di salvare la vita
all’uomo.t

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie