Tenta un furto in sacrestia ma viene scoperto dalle suore

Arrestato un uomo di Corchiano, sorpreso mentre stava forzando una porta all'interno della chiesa della Santissima Trinità

VITORCHIANO – Si è introdotto nella chiesa Santissima Trinità del paese per compiere un furto, ma è stato scoperto dalle suore che hanno allertato i carabinieri. Il fatto è successo giovedì scorso attorno le 17 nel luogo di culto, dove i carabinieri hanno arrestato un uomo residente a Corchiano.

Lo stesso, approfittando dell’assenza di persone all’interno della chiesa, ha tentato di forzare la porta della sacrestia con un grosso attrezzo in metallo ma poco dopo si è visto apparire i militari della stazione locale che lo hanno bloccato.

Condotto in caserma, è stato identificato quale persona dedita abitualmente al compimento di tali tipologie di reato, e tratto in arresto a disposizione dell’autorità giudiziaria.