Terremoto nel centro Italia, scossa di magnitudo 4.1

Il sisma è stato avvertito anche nel Viterbese

NORCIA – Una forte scossa di terremoto è avvenuta alle 02:02 di domenica 1 settembre nei Monti Sibillini.

L’evento è stato registrato dall’istituto nazionale di Geofisica e vulcanologia a 8 chilometri di profondità, con epicentro 4 chilometri da Norcia (Perugia), 13 da Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) e 14 da Accumoli (Rieti).

Paura tra la popolazione che è scesa in strada. Il sisma è stato seguito dopo pochi muniti da due repliche di magnitudo 3.2 e 2 nella stessa zona e preceduto ieri sera da altre quattro scosse di magnitudo comprese tra 2.8 e 2 con epicentro invece vicino Trevi (Perugia).

Le scosse di magnitudo 4.1 e 3.2, in particolare, sono state avvertite distintamente anche nel Reatino e nel viterbese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.