Torna nel lazio la pulizia delle spiagge con Fare Verde

Il 27 gennaio a Tarquinia sulla spiaggia in località San Giorgio. A Itri (LT) anche otto ragazzi diversamente abili

TARQUINIA – Al via anche nel Lazio la ventottesima edizione dell’iniziativa “Il mare d’inverno”, la più longeva manifestazione ambientalista d’Italia, che prende il nome dalla canzone di Enrico Ruggeri.

Dal 1992, ogni ultima domenica di gennaio, i volontari di Fare Verde, coadiuvati dai cittadini, vanno sulle spiagge italiane per raccogliere i rifiuti lasciati in estate dai bagnanti o portati sull’arenile dalle mareggiate.

Una novità di quest’anno è la partecipazione, alla pulizia della spiaggia di Itri (LT), di otto ragazzi diversamente abili provenienti da Fontana Liri (FR), che sono coinvolti in un progetto d’inclusione sociale finanziato dalla Regione Lazio e organizzato da Fare Verde.

“Plastica ed erosione sono problemi gravi per le spiagge laziali – dichiara il presidente regionale di Fare Verde, Silvano Olmi – con questa manifestazione vogliamo denunciare lo stato in cui si trova l’arenile. Serve un intervento urgente della Regione Lazio a difesa della costa. Penso ad esempio al pericolo che corre l’oasi naturalistica delle Saline di Tarquinia. Ogni anno il mare erode più di un metro di spiaggia e le onde tra breve entreranno nelle vasche dove una volta si raccoglieva il sale, compromettendo un ecosistema unico nel suo genere”.

Nel Lazio si inizia Sabato 26 gennaio 2019 a Formia (LT) con la pulizia della spiaggia di Gianola, lato Rio Santacroce e della Spiaggia di Vindicio, zona pontone, circolo Vela Viva, entrambe dalle 9 alle 13.

Si prosegue domenica 27 gennaio 2019 con Fondi (LT), spiaggia del parco SIC “Dune di Capratica”, ore 10-13; Itri (LT), spiaggia libera, ore 10-13; Ladispoli (RM) Lungomare Marina di Palo, ore 9.30-12.30; Nettuno (LT), spiaggia libera antistante il Santuario di Nostra Signora delle Grazie, ore 9.30-13; Ostia Lido (RM) Lungomare Duca degli Abruzzi, altezza civico 36, ore 9.30-12.30; Pomezia (RM), spiaggia libera adiacente Piazza Ungheria, località Torvajanica, ore 9.30-13; Tarquinia (VT) spiaggia in Località San Giorgio, ore 10.30-12.30; Terracina (LT) spiaggia di Levante, ore 10-12.30.

Quest’anno l’iniziativa si svolge con il patrocinio della Commissione Europea – rappresentanza per l’Italia, del Ministero dell’Ambiente e di vari Enti Locali, della Regione Lazio e della Guardia Costiera.

Chi vuole partecipare all’iniziativa può contattare l’associazione inviando una mail a fareverdelazio@gmail.com o telefonando al numero 392.977 2536.

Associazione ambientalista Fare Verde – Lazio

Advertisement