Torna sulle rive del lago di Bolsena la Festa delle ortensie

BOLSENA – Primi segnali di rinascita dopo il periodo di lockdown e pandemia.
Confermato, a Bolsena, il consueto appuntamento con la Festa delle Ortensie che, i prossimi 20 e 21 giugno tornerà ad incorniciare il caratteristico borgo sulle sponde del lago vulcanico più grande d’Europa.

Dopo oltre vent’anni, questa sarà, infatti, la ventiduesima edizione, la storica manifestazione cambia location e si sposta proprio sul lungolago, in viale Colesanti, la strada centrale del paese caratterizzata da platani secolari e da spettacolari piante di ortensie.

Al termine di lunghi mesi passati in casa si potrà dunque apprezzare ancora di più l’esplosione di profumi e colori che inonderanno scorci di rara bellezza.
Protagonista assoluta sarà l’hydrangea, arbusto di origini orientali che, nei numerosi stand presenti, sarà in esposizione in molteplici varietà di forma, dimensione e colore.

La Festa delle Ortensie, organizzata dal Comune di Bolsena e dall’associazione Amici delle Ortensie guidata dal presidente Mauro Di Sorte, ha l’obiettivo di valorizzare e divulgare la conoscenza di questi splendidi fiori conosciuti anche come “hydrangee”, poiché ricondotti, per similitudine, ad una terrificante figura mitologica: Hydra dai capelli ricci a forma di serpente che assomigliano alle asperità presenti sopra la capsula contenente i semi di questa pianta.

La manifestazione, ormai diventata un punto di riferimento per appassionati ed espositori, anche a livello internazionale, si terrà, come sempre, nel periodo di massima fioritura delle piante, e sarà certamente un passo importante per un’ottimistica ripartenza: all’insegna del bianco, rosa ed azzurro che, il 20 e 21 giugno riempiranno di straordinaria suggestione le rive del lago di Bolsena.

Ultime

Omaggio alla Madonna dello Speronello, il 15 e 16 agosto Montalto festeggia il 25esimo anniversario

Quest’anno ricorre il 25esimo anniversario della Madonna dello Speronello:...

Venticinque imprenditori tarquiniesi assieme per chiedere un finanziamento regionale di circa 100mila euro

“Tarquinia in Commercio”: venticinque imprenditori della città etrusca, impegnati...

La Tuscia nella morsa degli incendi

Una giornata nera quella di ieri per Vigili del...

Torna Passæggi di Tempo, le visite guidate alla scoperta del territorio

Giunto alla terza edizione il programma di “esperienze per...