Tragedia a Vetralla, bambino ucciso in casa con una coltellata

Tragedia nel pomeriggio di oggi a Cura di Vetralla. Un bambino di 10 anni è stato ucciso con una coltellata alla gola in casa. Da quanto si apprende, quando i carabinieri sono giunti nell’abitazione hanno trovato il padre, un polacco di 44 anni, e il figlio ormai privo di vita.

Da una prima ricostruzione degli investigatori, l’uomo si sarebbe allontanato da un ospedale della Capitale dove era ricoverato per Covid e aveva un divieto di avvicinamento alla famiglia. Sembrerebbe che la madre non fosse presente quando il bambino è stato colpito. Gli uomini dell’Arma sono al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.

Ultime

Controlli di ferragosto, denunciate cinque persone

I carabinieri della Compagnia di Civitavecchia e dei Comandi...

Palio delle contrade di Allumiere, l’edizione della rinascita

Dopo due anni di stop a causa della pandemia,...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.