3.1 C
Lazio

Truffa dello specchietto, denunciati due siciliani

TUSCANIA – Stava per pagare il conto, circa cento euro, al truffatore che l’accusava di avergli rotto lo specchietto dell’auto a seguito di un finto incidente. Ma la donna, una 59enne di Tuscania, ha chiamato i carabinieri che hanno denunciato due siciliani noti alle forze dell’ordine per numerose truffe su tutto il territorio nazionale. I militari della stazione di Valentano li hanno bloccati a bordo di un’auto sulla strada provinciale tarquiniese: uno dei truffatori è un minorenne, l’altro poco più grande ma entrambi esperti nelle truffe agli automobilisti. L’episodio si è verificato nella giornata di ieri (10 marzo) davanti ad un supermercato nel centro di Tuscania. I due truffatori avevano colpito nella zona qualche giorno prima ma questa volta per loro è andata male.

LEGGI ANCHE  Danneggia l'auto e gli infissi delle finestre della Croce Rossa, denunciato
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie

LEGGI ANCHE  Danneggia l'auto e gli infissi delle finestre della Croce Rossa, denunciato