10.9 C
Lazio

Turismo, “A Cielo Aperto” tra i Tesori d’Etruria

VITERBO – Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. In Etruria ,iniziando proprio dal capoluogo della Tuscia, ci ha pensato Sergio Cesarini, fondatore di Tesori di Etruria, e ideatore, in questi giorni, di un’attraente proposta turistica-culturale denominata “A Cielo Aperto”.

In questo particolare momento, in cui i siti archeologici sono chiusi – almeno fino al 3 dicembre – ecco la possibilità di partecipare a tre suggestive visite guidate per scoprire 3 bellissimi “gioielli”, preziosi tesori d’Etruria.

Le visite guidate, dedicate a grandi e bambini, sono condotte da guide turistiche abilitate, specializzate nel rendere ogni visita spettacolare e ricca di emozioni.

Le guide accompagnano i turisti nei bellissimi centri storici di Viterbo, Civita di Bagnoregio e Sovana in un ricco itinerario alla scoperta dei tre antichi borghi e della loro storia, dalle antiche origini etrusche fino al glorioso periodo medioevale.

Per i partecipanti, suddivisi in poche unità, un’ imperdibile possibilità di fare un viaggio nel tempo. Viterbo e la sua bellezza, ed i suggestivi borghi di Civita di Bagnoregio e Sovana tornano così a stupire ed emozionare grazie a queste singolari iniziative. Un ottimo vaccino contro la crisi del turismo e, allo stesso tempo, un ottimo volano per tutte le attività dei 3 borghi storici che beneficiano delle positive ricadute di questa iniziativa grazie alla presenza di coppie, famiglie e singoli visitatori che vogliono scoprire i magici Tesori di Etruria nel rispetto delle norme anti Covid.

Ricordiamo che Viterbo, capoluogo di antica origine etrusca e di grandi tradizioni storiche, conserva un assetto monumentale tra i più importanti d’Europa: aristocratici palazzi, monumenti ricchi di opere d’arte di spiccato interesse, suggestivi quartieri medievali, chiese e chiostri di varie epoche, torri slanciate ed eleganti fontane ammaliano i visitatori.

Altro luogo incantevole Civita di Bagnoregio, nota in oriente come “la Città del Cielo”. Situata su di un colle tufaceo immerso nella splendida Valle dei Calanchi, offre uno spettacolo di incomparabile bellezza all’osservatore.

Ed infine Sovana, che  oltre ad essere stata un importantissimo centro etrusco, divenne in epoca medievale una città florida e molto importante, ne sono testimonianza i numerosi edifici religiosi e civili che si possono ammirare. All’ingresso del paese spicca la Rocca Aldobrandesca; costruita intorno all’XI sec. conserva parte del torrione e delle mura perimetrali. Il portale d’ingresso, oggi smantellato, era in peperino ed era dotato di ponte levatoio. Proseguendo lungo la via principale si raggiunge Piazza del Pretorio sulla quale si affacciano i monumenti principali. Da qui, sotto il Palazzo dei Marchesi Bourbon del Monte, avranno il via le visite guidate a Sovana.

Le visite guidate si effettuano su prenotazione al numero 338.8618856 e nel rispetto delle norme anti Covid-19. Orari delle visite: 10,30 – 12,00 – 15,30

- Advertisement -

Altre notizie

Natale: Forza Italia lancia la campagna per gli acquisti a Viterbo

VITERBO - (ricev. e pubb.) "Come già avvenuto in Francia, con la mobilitazione di esponenti politici e del mondo della cultura, anche in Italia...

Lega Viterbo: “Al via una raccolta di pc e tablet da donare agli studenti viterbesi più bisognosi”

VITERBO - Il coordinamento Lega di Viterbo, nell’ambito delle iniziative di promozione sociale e culturale,  ha avviato una campagna di raccolta per giovani studenti...

Proseguono con successo le visite guidate nel cuore della Tuscia

VITERBO - Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. In Etruria, iniziando proprio dal capoluogo della Tuscia, ci...

“Fasti e i misteri della famiglia Bruschi Falgari”, il 14 novembre, e la passeggiata “Dalle Arcatelle al tempo”, il 15 novembre

TARQUINIA - Natura, arte e rispetto delle disposizioni anticovid. È quanto propone la guida turistica tarquiniese Claudia Moroni per il weekend del 14 e...

Umberto Fusco: “A Giulivi i più sinceri auguri per una pronta guarigione”

Ho appena appreso che il Sindaco di Tarquinia, Alessandro Giulivi, è risultato positivo al Covid-19. La positività al coronavirus sarebbe emersa a seguito di un...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.