15.2 C
Lazio

Tentano di raggirare un imprenditore, truffatori identificati e denunciati

TUSCANIA - In trasferta da Roma per tentare una truffa ai danni di un imprenditore ma sono stati identificati e denunciati dai...

Asl: “Da domani operativo il team per il servizio a domicilio dei pazienti positivi”

VITERBO - Da domani, su tutto il territorio provinciale, sarà operativo il primo Team Uscovid della Asl di Viterbo.

In macchina con un piede di porco, denunciato

SCANSANO - I carabinieri della stazione di Scansano nei giorni scorsi hanno denunciato in stato di libertà un 29enne originario del Marocco,...

Un convegno sui “Lavori e mestieri del Mare, esperienze e riflessioni”

Forte Michelangelo,Civitavecchia
Forte Michelangelo,Civitavecchia

CIVITAVECCHIA – Il Centro Storico Culturale delle Capitanerie di porto, sito al Forte Michelangelo, continua ad essere scelto per svolgervi mostre, convegni ed in generale eventi di pubblico interesse.

Dopo la mostra commemorativa del bicentenario dalla nascita di “Don Bosco”, terminata solo pochi giorni fa, il centro apre ora le porte al convegno sui “Lavori e mestieri del Mare, esperienze e riflessioni”, organizzato dal centro studi marittimi “Raffaele Meloro” a favore degli studenti degli istituti superiori del comprensorio, che avrà luogo lunedì 9 febbraio, con inizio alle ore 9.30, presso la sala conferenze della sede museale delle Capitanerie di porto.

Un programma ricco di interventi e di ospiti, nel corso del quale sarà possibile apprezzare i lavori degli studenti e approfondire le attività legate al mare ed alla tradizione marinaresca della città di Civitavecchia.

Oltre ad un panorama delle prospettive professionali offerte dal mondo della Guardia costiera, si alterneranno tra i relatori i docenti dell’Università della Tuscia di Viterbo, che illustreranno l’ecosistema marino delle nostre coste e la sua biodiversità, nonché rappresentanti del mondo del lavoro dell’ambito portuale civitavecchiese.

Non mancheranno infine interventi di ex studenti che condivideranno la propria esperienza lavorativa “marittima”, quasi a fare da trait d’union tra chi ancora siede tra i banchi di scuola e chi invece si sta già affermando nelle professioni legate al mare.

- Advertisement -

Altre notizie

In macchina con un piede di porco, denunciato

SCANSANO - I carabinieri della stazione di Scansano nei giorni scorsi hanno denunciato in stato di libertà un 29enne originario del Marocco,...

Mercatino dell’antico, domenica in Piazza dei Caduti e in via Ascenzi

VITERBO - Domenica 18 ottobre, terza domenica del mese, torna l’appuntamento in centro con il Mercatino dell’antico. A ricordarlo è l’assessore allo...

Tromba d’aria sul litorale

Il maltempo flagella il litorale laziale. Questa notte i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi sono stati impegnati, a causa delle forti...

Fugge dopo un sinistro, rintracciata e denunciata dai carabinieri

CASTEL DEL PIANO - I carabinieri di Castel del Piano hanno denunciato alla Procura di Grosseto una donna originaria degli Stati Uniti...

I Templari Castell’Araldo e il fiume Marta, il 16 ottobre un convegno a tema

MARTA - Nella sala consigliare del Comune di Marta, generosamente offerta dall’amministrazione comunale, venerdì 16 ottobre dalle ore 15.30 si terrà il...

Screening all’istituto Alberghiero di Viterbo

VITERBO - È iniziato ieri mattina lo screening, promosso da Regione Lazio e gestito dall'equipe medica della ASL di Viterbo, presso il...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.