PESCIA ROMANA – E’ stato inaugurato sabato pomeriggio il nuovo mezzo dell’Arciconfraternita di Misericordia di Pescia Romana.

Il Fiat Doblò è stato acquistato grazie al contributo del Comune di Montalto, e verrà utilizzato per il trasporto di persone, anche con disabilità, per i trasferimenti nelle strutture sanitarie.

Al taglio del nastro l’amministrazione comunale e i volontari della Misericordia, oltre alla Fratres, che hanno festeggiato non prima, però, della benedizione di Don Palbo, parroco della chiesa San Giuseppe Operaio.

Oggi L’Arciconfraternita di Misericordia conta 358 iscritti; un importante contributo a favore della comunità di Pescia Romana e di Montalto di Castro.