12.5 C
Lazio

Uomo insegue ragazza sulla spiaggia, arrivano i carabinieri e si tuffa in mare: è grave

Un uomo di 41 anni si trova in gravi condizioni all’ospedale di Grosseto dopo aver tentato la fuga dai carabinieri gettandosi in mare.

Il fatto è avvenuto nelle prime ore di questa mattina sulla spiaggia tra Scarlino e Follonica (Grosseto), dove una donna che faceva joggin ha notato l’uomo, a lei sconosciuto, che la stava seguendo da diversi minuti.

Impaurita, si è istintivamente rifugiata all’interno di una proprietà privata, chiedendo aiuto ai residenti della zona. Da quanto emerso da una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo avrebbe anche tentato di entrare nella proprietà dove la donna si era rifugiata.

I carabinieri sono accorsi sul posto dopo l’attivazione pervenuta tramite 112, ma quando l’uomo ha visto sopraggiungere la pattuglia dell’Arma ha tentato la fuga gettandosi in mare con i vestiti indosso.

LEGGI ANCHE  Silvia Blasi (M5S): "Al via i lavori per la salvaguardia delle Saline di Tarquinia"

I militari dalla riva hanno tentato invano di ricondurre l’uomo alla ragione, invitandolo caldamente a tornare indietro per il suo bene. Le raccomandazioni non sono bastate, e l’uomo per garantirsi la fuga ha guadagnato il largo.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco che sono riusciti a recuperare l’uomo traendolo a riva, nonostante i suoi ostinati tentativi di allontanarsi, nonché i sanitari del 118 che lo hanno immediatamente soccorso.

Il malcapitato si trova ora ricoverato presso l’ospedale Misericordia di Grosseto, in gravi condizioni.

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie