Va a fuoco l’appartamento, donna salvata dalla Polizia di Stato

La professionalità e la generosità dei poliziotti delle volanti, che garantiscono l’attività di controllo del territorio nel capoluogo viterbese in ogni ora del giorno e della notte, durante un brillante intervento su un incendio in abitazione ha consentito di mettere in salvo una donna in pericolo.

Nella decorsa nottata il personale della Squadra Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e soccorso pubblico della Questura di Viterbo è intervenuto presso una palazzina in una strada del quartiere Villanova, a seguito di segnalazione di incendio pervenuta al numero di emergenza 112.

I poliziotti, giunti immediatamente sul posto, sono entrati nello stabile dopo un veloce giro sulla scala interna e sono riusciti ad individuare in un appartamento situato al primo piano la provenienza di fumo accompagnato da forte odore di bruciato.

A fatica gli agenti hanno convinto la donna, 40enne residente nell’abitazione, apparsa subito in forte stato confusionale, ad aprire la porta di casa per consentire loro di metterla in salvo unitamente ai suoi due animali domestici.

L’intervento dei Vigili del fuoco, allertati dalla sala operativa della Questura, ha permesso lo spegnimento delle fiamme, verosimilmente originatesi a causa di un incidente domestico.

La vittima è stata soccorsa da sanitari del 118 arrivati sul posto e successivamente accompagnata presso il pronto soccorso dell’ospedale Belcolle per ulteriori accertamenti
medici.

Ultime

Controlli di ferragosto, denunciate cinque persone

I carabinieri della Compagnia di Civitavecchia e dei Comandi...

Palio delle contrade di Allumiere, l’edizione della rinascita

Dopo due anni di stop a causa della pandemia,...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.