6.2 C
Lazio

Vacanze pasquali, rafforzati i controlli dei carabinieri

Il colonnello Mauro Conte del Comando provinciale dei carabinieri di Viterbo
Il colonnello Mauro Conte del Comando provinciale dei carabinieri di Viterbo

VITERBO – Con l’entrata nella “Settimana Santa”, i carabinieri del Comando provinciale di Viterbo fanno sapere che stanno intensificando i servizi di controllo del territorio. Nei prossimi giorni, e in modo particolare la domenica di Pasqua e il lunedì dell’Angelo, nel capoluogo e in tutta la provincia saranno impiegati circa 60 servizi di pattuglia al giorno lungo le principali arterie e nei luoghi di maggior aggregazione per consentire a residenti e turisti di trascorrere in serenità la Pasqua.

“Con la vicinanza della capitale, e la particolare conformazione del territorio, dove sono presenti zone lacustri, montuose che degradano sino al mare sul litorale tra la provincia romana e quella di Grosseto – sottolinea la nota dell’Arma – il territorio sarà meta di gite fuori porta pertanto la rete viaria sarà tenuta sotto particolare attenzione nella giornata di lunedì di Pasquetta”.

I servizi svolti dai carabinieri avranno un duplice obiettivo: scongiurare i furti negli appartamenti incustoditi evitando nel contempo i reati predatori nei confronti dei turisti e garantire sicurezza sulle strade interessate dal flusso dei vacanzieri.

Sono state altresì rinforzate le centrali operative di Viterbo, Ronciglione, Civita Castellana, Montefiascone e Tuscania per poter garantire un servizio di risposta più efficace alle chiamate che perverranno al 112.

I nuclei radiomobili, presenti h24 sul territorio, stanno predisponendo una fitta rete di controlli alla circolazione stradale attraverso pattugliamenti, posti di controllo e utilizzo di elicotteri dell’Arma che contribuiranno a garantire lo svolgimento delle festività pasquali.

Sul lago di Bolsena sarà dislocata la motovedetta classe 200 che provvederà a pattugliare lo specchio d’acqua al fine di garantire la sicurezza sul bacino e a prevenire reati ambientali.

“Infine – conclude la nota – il comandante provinciale di Viterbo, colonnello Mauro Conte, nel confermare la vicinanza alle istituzioni e alla popolazione di Viterbo, augura a nome di tutti i militari dell’Arma una serena Santa Pasqua”.

LEGGI ANCHE  Fermato dai carabinieri con l'eroina
- Advertisement -

Altre notizie

LEGGI ANCHE  Fermato dai carabinieri con l'eroina