Valentano accoglie con entusiasmo il vicario prefettizio Salvatore Grillo

VALENTANO – Tempo di auguri per i cittadini valentanesi, che qualche settimana fa hanno accolto con grande entusiasmo il vicario prefettizio, Salvatore Grillo, il quale é stato insignito della cittadinanza onoraria. Un attestato di affetto e stima, che Grillo ha voluto ricambiare attraverso una lettera aperta, rivolta alla popolazione del piccolo centro.

“Caro sindaco – scrive il vice prefetto di suo pugno – La prego di volersi rendere interprete, presso tutti i cittadini e la sua municipalità, della mia più sincera e sentita gratitudine per la concessione della cittadinanza onoraria di Valentano. É un riconoscimento che mi onora profondamente e costituisce sicuramente uno dei momenti più significativi e gratificanti del mio percorso professionale, perché so nascere da apprezzamento per il mio lavoro e stima verso la mia persona”.

Un compito difficile quello che il vicario prefettizio ha portato avanti, in un momento di crisi dell’amministrazione locale passata . “Considero un privilegio ed un onore aver indossato la fascia tricolore di primo cittadino – prosegue  Grillo nella sua missiva – Nella assoluta certezza di aver agito, supportato da un vero, appassionato coinvolgimento personale, per il bene della cittadinanza valentanese”.

Uomo di legge, ma capace anche di grandi sentimenti e valori, l’ex commissario rievoca, in alcune righe, il legame con il territorio e l’amicizia, il rispetto e la considerazione nutriti verso i concittadini. “Ancora infinitamente grato e riconoscente – termina il vicario prefettizio – Auguro a Lei, alla giunta e a tutti i consiglieri di avere sempre le opportunità di operare nell’interesse della nostra comunità ed ai cari concittadini valentanesi tanta serenità, prosperità e fortuna”. Come da tradizione, non sono poi mancati gli auguri di buone feste.

“Desidero inoltre – ha dichiarato durante un colloquio telefonico – porgere i miei più sentiti auguri ai valentanesi, che sia un Natale ricco di gioia e felicità per tutti voi”. Grande soddisfazione da parte del sindaco, Stefano Bigiotti, per il legame nato tra la città e il vice prefetto.

“Non posso che esprimere la mia gratitudine all’ex commissario – spiega Bigiotti – per la serietà dimostrata nello svolgimento della sua funzione. Ammiro molto, oltre all’istituzione, anche l’uomo che ha dimostrato sincero attaccamento e interesse per la nostra comunità”.