8.5 C
Lazio

HOME

Falsi tamponi, ordinanza di custodia cautelare per i due indagati

CIVITAVECCHIA – I carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal gip del...

Covid: salgono a 114 i casi nella giornata di oggi

VITERBO - Sono 114 i casi accertati di positività al Covid-19 oggi nella provincia di Viterbo. Gli ultimi...

Tentano di raggirare un imprenditore, truffatori identificati e denunciati

TUSCANIA - In trasferta da Roma per tentare una truffa ai danni di un imprenditore ma sono stati identificati e denunciati dai...

In vendita le case Ex Enel

 

Il quartiere delle case ex ENel
Il quartiere delle case ex ENel

MONTALTO DI CASTRO – Il 28 novembre l’amministrazione comunale ha approvato in Consiglio i criteri di individuazione dei soggetti legittimati all’acquisto degli immobili del comparto B delle case ex Enel. Un risultato che permetterà agli inquilini di acquistare una casa a prezzi vantaggiosi. Ma non solo: il ricavato della vendita, circa 754mila euro, sarà destinato per lavori di decoro e miglioramento del quartiere Enel stesso. Nei giorni scorsi sono inoltre iniziati i lavori per la sistemazione delle coperture dei fabbricati.

«Ringrazio – afferma il sindaco Sergio Caci – gli assessori Mezzetti e Carmignani per la dedizione messa in campo su questa vicenda. Le case ex Enel sono per noi una priorità assoluta e i 754 mila euro che ci siamo prefissati di investire in quel quartiere sono la dimostrazione concreta del nostro impegno per la riqualificazione della zona».

«Siamo finalmente arrivati all’epilogo dell’iter burocratico – afferma l’assessore al patrimonio, Matteo Carmignani – grazie al quale moltissimi nostri concittadini potranno acquistare la casa in cui vivono da anni ad un prezzo compatibile con la loro situazione finanziaria. Si pone la parola fine ad una vicenda che durava ormai da circa un decennio e che vedeva contrapposto il Comune di Montalto di Castro all’Enel. Unici a pagarne le conseguenze sono stati fino ad oggi gli inquilini delle case medesime. Grazie a questa operazione, non solo i nostri concittadini potranno diventare, a condizioni assolutamente vantaggiose, proprietari di questi immobili ma gli introiti che ne deriveranno per il comune verranno reinvestiti per migliorare i servizi e risolvere i problemi infrastrutturali del quartiere stesso. Lo scopo – conclude Carmignani – è quello di riqualificare in modo adeguato questa zona del nostro paese che per troppo tempo è stata trascurata e che ha raggiunto negli anni un livello di degrado che i suoi abitanti sicuramente non meritano».

Comune di Montalto di Castro

- Advertisement -

Altre notizie

Mercatino dell’antico, domenica in Piazza dei Caduti e in via Ascenzi

VITERBO - Domenica 18 ottobre, terza domenica del mese, torna l’appuntamento in centro con il Mercatino dell’antico. A ricordarlo è l’assessore allo...

Tromba d’aria sul litorale

Il maltempo flagella il litorale laziale. Questa notte i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi sono stati impegnati, a causa delle forti...

Fugge dopo un sinistro, rintracciata e denunciata dai carabinieri

CASTEL DEL PIANO - I carabinieri di Castel del Piano hanno denunciato alla Procura di Grosseto una donna originaria degli Stati Uniti...

I Templari Castell’Araldo e il fiume Marta, il 16 ottobre un convegno a tema

MARTA - Nella sala consigliare del Comune di Marta, generosamente offerta dall’amministrazione comunale, venerdì 16 ottobre dalle ore 15.30 si terrà il...

Screening all’istituto Alberghiero di Viterbo

VITERBO - È iniziato ieri mattina lo screening, promosso da Regione Lazio e gestito dall'equipe medica della ASL di Viterbo, presso il...

L’assessore Notazio: “Le bellezze del nostro territorio alla fiera internazionale del Turismo di Rimini”

MONTEFIASCONE - Il Comune di Montefiascone protagonista alla Fiera del Turismo di Rimini. L’assessore al turismo Fabio Notazio, dopo le nuove iniziative...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.