Via i pesi dal cuore

I DOMENICA DI AVVENTO

Dal Vangelo secondo Luca
(Lc 21,25-28.34-36)

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«Vi saranno segni nel sole, nella luna e nelle stelle, e sulla terra angoscia di popoli in ansia per il fragore del mare e dei flutti, mentre gli uomini moriranno per la paura e per l’attesa di ciò che dovrà accadere sulla terra. Le potenze dei cieli infatti saranno sconvolte.
Allora vedranno il Figlio dell’uomo venire su una nube con grande potenza e gloria.
Quando cominceranno ad accadere queste cose, risollevatevi e alzate il capo, perché la vostra liberazione è vicina.

State attenti a voi stessi, che i vostri cuori non si appesantiscano in dissipazioni, ubriachezze e affanni della vita e che quel giorno non vi piombi addosso all’improvviso; come un laccio infatti esso si abbatterà sopra tutti coloro che abitano sulla faccia di tutta la terra. Vegliate in ogni momento pregando, perché abbiate la forza di sfuggire a tutto ciò che sta per accadere, e di comparire davanti al Figlio dell’uomo».

Parola del Signore

VIA I PESI DAL CUORE

Con la prima domenica di Avvento inizia il nuovo anno liturgico della Chiesa e come quando si inizia qualcosa di nuovo e di bello, si avverte un senso di entusiasmo e di carica interiore.
In questa prima settimana in preparazione al Santo Natale, Gesù ci invita a fare attenzione a noi stessi, a prenderci uno spazio e un tempo di preghiera e di valutazione dello stato della nostra vita presente.

Ci chiede di fare un po’ di silenzio, di rallentare un momento i ritmi frenetici delle nostre occupazioni e abitudini, e di riflettere su cosa facciamo e su come lo stiamo facendo, affinché non appesantisca il nostro cuore o rischi di diventare come una specie di dipendenza dannosa per il nostro vero bene.

Tre le indicazioni di Gesù:
– evitagli sprechi (dissipazioni);
– stai lontano dagli eccessi (ubriachezze);
– abbi cura delle cose più importanti.
Se anche tu accoglierà questo invito di Gesù a metterti in ascolto attento del tuo cuore, di certo lo Spirito Santo ti farà capire quali sono le correzioni che devi fare nel tuo comportamento, per alleggerire i pesi interiori e lasciare più spazio a ciò che Dio vuole realizzare con te nella tua vita.

I tralci della vite devono essere potati affinché portino un frutto più buono.
Inizia col mettere un po’ da parte la televisione, il computer e lo smartphone e dedica più tempo a parlare con la tua famiglia, ad aiutare un amico, a visitare i nonni o qualche persona sola e malata, incoraggiando i tuoi amici a fare lo stesso.
La sera, poi, prima di andare a letto, dedica qualche minuto a Dio e prega per le tante necessità del mondo.

I fine settimana cerca di viverli con misura, divertendoti senza per forza cercare lo sballo o l’eccesso.
Se solo proverai a riflettere un po’, troverai tante cose che puoi fare meglio e altre di cui puoi fare a meno per rendere la tua vita di ogni giorno più ricca di bene.
Provaci e vedrai che alleggerire il cuore ti farà sentire meglio e ti darà nuova speranza e fiducia in te stesso.

Buona domenica
Don Rossano