1.3 C
Viterbo
martedì 30 Novembre 2021

Viene deriso in un locale e scoppia la rissa, quattro arresti

TUSCANIA – Nella tarda serata di ieri i carabinieri della stazione di Tuscania, insieme ai colleghi del Nucleo operativo radiomobile, hanno arrestato in flagranza di reato quattro giovani colpevoli di aver dato luogo ad una furiosa rissa all’esterno di una pizzeria. Per tre amici, due pregiudicati trentenni ed una ragazza albanese di vent’anni, tutti residenti a Tuscania, una tranquilla serata a cena si è conclusa all’ospedale per una assurda burla. Mentre uno dei due ragazzi, visibilmente alticcio, si trovava al bancone del locale per pagare il conto, veniva preso di mira da un 34enne di Marta che mangiando una pizza alla nutella iniziava a prenderlo in giro facendogli strane mosse con la bocca sporca di cioccolato.

Nasceva quindi un battibecco che all’esterno del locale si trasformava in una violenta azzuffata, con i due che si colpivano addirittura con i boccali e le sedie del locale. Accorrevano quindi a dar man forte all’amico il ragazzo e la ragazza in un primo momento rimasti all’interno e la zuffa si trasformava in una rissa senza esclusione di colpi tanto che i tre uomini hanno riportato ferite lacero contuse ed ematomi al volto sinistro. Il deriso ha riportato anche la frattura delle ossa nasali e l’infrazione di una costola, con prognosi comprese tra 9 e 15 giorni.

I quattro arrestati saranno giudicati con il rito direttissimo nella mattinata di oggi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie