Visita guidata alle sorgenti di San Savino

TARQUINIA – “La sorgente che risvegliò Tarquinia”. È il titolo alla visita guidata che propone l’associazione Una primavera per Tarquinia, in collaborazione il Consorzio acquedotto medio Tirreno, sabato 30 novembre, con partenza alle 9 in località San Savino, a Tuscania, al chilometro 6 della strada provinciale Martana.

L’iniziativa rientra nell’ambito di “Pagine a colori”, il festival della letteratura illustrata per ragazzi dedicato quest’anno al tema dell’acqua. “Un bene prezioso. Ma l’abitudine ad averlo disponibile con relativa facilità spesso ci porta a non renderci conto che non è sempre stato così – dichiara l’associazione -. Accompagnati dalle guide Aigae andremo alla scoperta dell’acquedotto di San Savino, costruito all’inizio del Novecento che ancora oggi contribuisce a soddisfare il fabbisogno idrico di Tarquinia. Dopo aver visitato l’acquedotto, continueremo la passeggiata fino alle colline sopra il fiume Marta, in località Vermigliesca. Quindi faremo un pranzo rustico con i prodotti di stagione, per poi fare ritorno all’acquedotto, intorno alle 15,30”. Per partecipare alla visita guidata occorre essere automuniti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.