Weekend di prevenzione sulle strade della Tuscia, velocità e distrazione alla guida

0

VITERBO – Cinquantanove infrazioni al codice della strada, di cui 22 per il superamento dei militi di velocità; una carta di circolazione ritirata e due persone denunciate su 202 automobilisti sottoposti a controllo. Per quello che afferisce il trasporto merci, sono state verificate 137 unità, mentre, per ciò che riguarda quello di persone, sono stati monitorati 352 veicoli e soccorsi 73. Sono i numeri dei controlli della Polizia stradale di Viterbo, Monterosi e Tarquinia eseguiti lo scorso weekend sulle strade della Tuscia nell’ambito delle direttive emanate dal compartimento Polizia stradale per il Lazio di Roma.

Approfonditi controlli sono stati poi eseguiti ai mezzi che trasportano animali vivi, con particolare riguardo alla idoneità della documentazione posseduta da parte del guidatore e alla salute degli stessi animali movimentati. I mezzi controllati sono stati 6 e  2 i verbali elevati con sanzioni che superano i 1.000 euro. Controlli e verifiche di tipo amministrativo anche nei confronti di agenzie pratiche auto, carrozzerie, officine e autodemolitori.

“L’incidentalità nella nostra provincia – afferma il dirigente della stradale di Viterbo Gian Luca Porroni – ha subito un costante decremento negli ultimi anni, ma questo non ci basta. Il lavoro quotidiano dei nostri operatori, in ambito principalmente preventivo, non deve conoscere pause perché i rischi su strada permangono soprattutto a causa di distrazioni: il cellulare su tutte! Per cui rivolgo un invito a tutti gli automobilisti – conclude il dirigente -: utilizzate l’auricolare o i sistemi viva-voce. Ci possono salvare la vita”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.