XXIII Coppa degli Etruschi: si parte nuovamente dal centro di Viterbo

VITERBO – Il 7 e l’8 aprile la gara di auto storiche organizzata dall’Etruria Historic Racing Club torna dopo alcuni anni di assenza nel cuore della città.
I concorrenti potranno finalmente visitare il centro storico e ammirare tutte le bellezze che lo caratterizzano come Il Duomo di Viterbo, il Palazzo Papale e il quartiere San Pellegrino solo per cintarne alcune. La manifestazione, valida come prova del Campionato Italiano di Regolarità Acisport 2018, richiama annualmente circa 50/60 equipaggi provenienti da tutta Italia che a bordo delle loro splendide autovetture, molte delle quali dall’indiscusso valore storico e sportivo, attraversano numerosi borghi e paesi della Tuscia.
La Coppa degli Etruschi dunque non è un semplice evento motoristico fine a se stesso ma una iniziativa in grado di portare anche del turismo.
 
“Da viterbese quale sono per me è una grande gioia poter far conoscere e apprezzare la nostra realtà storica culturale che non è assolutamente seconda a nessuno – dichiara Mimmo Patara, Presidente dell’Etruria Historic Racing Club –. Ringrazio il Comune di Viterbo per la disponibilità che ha dimostrato nei nostri confronti e soprattutto la consigliera Antonella Sberna che tuttora ci supporta nella fase organizzativa”.
 
Quest’anno le prove speciali saranno circa 65, il percorso che dovranno affrontare i concorrenti sarà di 200 km e arriverà fino alla costa laziale. Parallelamente alla Coppa degli Etruschi si svolgerà il “Trofeo Officine Bontà”, giunto alla sua quarta edizione, una gara più turistica con prove e percorso ridotto ma sempre divertente, rivolta soprattutto ai giovani e a tutti coloro che vogliono comunque mettersi alla prova.
Advertisement

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.